Creare un’impresa, avviare una Startup

  • Creare un’impresa, avviare una Startup

    Creare un’impresa, avviare una Startup

    Un’idea vincente non basta. Chi oggi in Italia vuole aprire un’impresa deve essere in grado di pianificare le proprie azioni e conoscere tutte le procedure burocratiche per dare vita ai propri sogni.

    Punto 1 (necessario, ma non sufficiente): Avere un’idea brillante, innovativa, che porti un valore aggiunto al territorio o alle persone che lo abitano, oppure offrire un servizio a cui mai nessuno aveva pensato prima.

    Punto 2 (quanto tempo ci vuole e quanto costa): Il processo di apertura dura dalle 2 alle 3 settimane circa; il capitale sociale può variare in base alle disponibilità del titolare, dai 2.500 € fino a 20.000€ o più, a cui vanno comunque a sommarsi le spese per notaio, registrazione e bolli pari a circa 2.300-2.500€. Per chi ha intenzione di formare una s.r.l. inoltre va anche tenuto in considerazione il costo del commercialista, che si aggira sui 4-5 mila € annui in contabilità ordinaria.

    Punto 3 (cosa fare e in che ordine): Per la parte burocratica è consigliabile affidarsi ad un commercialista, che sarà in grado di indicarvi nel dettaglio tutti i dati e documenti necessari; il passo successivo consiste nel versare il capitale sociale.

    Creare un’impresa, avviare una Startup Punto 4 (non sprecare risorse): L’inizio dell’operatività è un momento leggermente più complesso, dato che dopo l’apertura bisogna affrontare molte scadenze e spesso una sola persona non è sufficiente per gestire la contabilità. Da tenere quindi d’occhio il peso burocratico.

    Punto 5 (consigli utili): Per quanto riguarda l’attività, è importante avere un prodotto pronto quasi da subito. In sede di accordi poi è fondamentale stabilire i ruoli dei soci che partecipano, onde evitare tensioni in fase di lancio. La scelta del paese in cui stabilire la base operativa infine dipende molto dal mercato, ma è assolutamente consigliato partecipare ad eventi e incontri per raccogliere il maggior numero di informazioni su come aprire una società.

    Punto 6: Analisi degli aspetti e delle soluzioni informatiche, reti, sistemi e livello di digitalizzazione. Verifica cablaggi e stato della rete, creazione network server client. Configurazione e gestione posta elettronica.
    Registrazione, nuovo dominio gestione sito internet e social media.
    Ribo soluzioni informatiche ha uno staff dedicato per affiancarti, il tuo partner ideale per la gestione informatica della tua azienda.


    Iscriviti subito alla newsletter Ribo